Categoria di navigazione

Post

Post

Quousque tandem, Angelina?

Forse per capire meglio il manicomio in cui siamo finiti, dobbiamo smetterla di parlare di economia e dobbiamo anche smetterla di interpellare gli economisti. Forse è giunta l’ora di altre materie, meno tecniche e più umanistiche. Altrimenti non usciamo…

Post

Non si uccide così una democrazia

Qualche sera fa, c’è stata una sfida televisiva tra due punte estreme del giornalismo italiano. ‘Estreme’ nel senso che non si toccano perché costituiscono i capi di una fune, per così dire; gente agli antipodi, diciamo. Da un lato…

Post

Diamoci una regolata

Dai che cominciamo a divertirci. Questa settimana si parlerà un sacco di regole. Hanno già iniziato a farci una testa tanta: regole, regole, regole. Ci vogliono le regole. L’Italia deve rispettare le regole. Bisogna stare ai patti. Siccome non…

Post

Il buono, il brutto e il cattivo

Ma l’avete letta la lettera della Sovrana Commissione? Non è una cartolina, è un guanto di sfida: ci aspettano lunedì a mezzogiorno, all’OK Corral, per la resa dei conti finale. So che vi vien da ridere, sa tanto di…

Post

Piovono soldi, governo ladro?

Una volta, i poveri dicevano: piove, governo ladro! Oggi, i ricchi dicono: piovono soldi, governo ladro! Colpa del reddito di cittadinanza o di dignità, o di gentilezza, chiamatelo come vi pare. Il fatto che non piaccia ai padroni del…

Post

Mettiamoli in Croce

Junker ha detto: “L’Italia non rispetta la parola data”. Mattarella ha detto: “Il troppo potere inebria”. Schauble ha detto: “Il populismo sta mettendo sotto pressione la democrazia”. Sono tre moniti profondamente affini e – per comprenderne il senso e…

Post

Contributo di cittadinanza

Il reddito di cittadinanza è migliorabile. Esso è criticato perché concerne il verbo ‘essere’: ‘sei’ un cittadino povero e, quindi, lo stato ti da un sussidio. Niente da eccepire: più che giusto, e perfettamente in linea con i principii…

Post

Gli spreadatori del BOT perduto (Vol. 6)

Siamo al dunque. Abbiamo compreso, nelle puntate precedenti, che lo spread è un mostro che influenza soprattutto il futuro. Diciamo meglio: un termometro che misura la fiducia dei Mercati nel Sistema Italia. Se lo spread si impenna, i mercati…

Post

Gli spreadatori del BOT perduto (Vol. 5)

Ora tenetevi forte perché stiamo andando dritti dritti al cuore della faccenda. Fin qua abbiamo capito che lo spread è una ‘malattia’ che colpisce solo i BTP e che riguarda il loro rendimento. Quando questo ‘rendimento’ (vedi la puntata…

Post

Gli spreadatori del BOT perduto (Vol. 1)

Questa è una storia mistery: un post lungo come un feuilleton dell’Ottocento, in sei puntate; quindi, per capire la trama, bisogna leggerle tutte. L’obbiettivo è ambizioso, ergo chiediamo venia fin d’ora agli esperti per tutti gli errori, le approssimazioni…