Interventi TV

ZONAROSSA – La donna è uguale all’uomo, anzi di più

l risultato delle elezioni politiche in Islanda ha fatto molto parlare sia i giornali che le televisioni. Tutti hanno esaltato con toni entusiastici il fatto che le donne siano diventate maggioranza in parlamento. Queste reazioni vanno analizzate. Un conto è affermare che sia giusta la parità tra maschile e femminile, altro conto è affermare che le donne siano migliori degli uomini e che un mondo governato da donne sarebbe migliore di un mondo governato da uomini. Sotto sotto in quest’ultimo caso si cela una mentalità opposta a quella giusta e corretta che è quella di parità. Non cadiamo quindi nell’errore opposto, cioè di ritenere giusto che le donne debbano avere in realtà più opportunità degli uomini. Altra considerazione: che obiettivi si pone oggi l’universo femminile? Dovrebbe concentrarsi sul fronte dei diritti. Nel Ddl Zan per esempio, il mondo femminile più che tutelato rischia di essere attaccato e privato delle sue peculiarità; in questo senso si inserisce la volontà di introdurre la differenza fondamentale tra sesso e genere. Altro tema che merita di essere meglio chiarito è quello dell’utero in affitto che rischia di non rispettare e anzi creare una degenerazione del mondo femminile.

Potrebbe Interessarti Anche

Nessun Commento

    Lascia un commento

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.