Categoria di navigazione

Post

Post

La Lagarde e quel porco lavoro

È grottesco: tutti se la prendono con la “povera” Christine Lagarde, quando la Signora della Moneta sta facendo solo il suo porco lavoro. Un lavoro per cui non solo è lautamente pagata, ma che ha il dovere di portare…

Post

Il lavoro nobilita l’uomo (che ce l’ha)

Il lavoro è il tema centrale dell’agenda politica di qualsiasi partito. L’unica questione su cui sono tutti d’accordo: c’è poco lavoro, bisogna rilanciare le politiche del lavoro, i giovani hanno diritto a un lavoro, eccetera eccetera. Ma a che…

Post

Il virus dell’incoerenza

Dev’esserci un virus in giro. Ma non parliamo di quello cinese, anche se ha a che fare con quello cinese. È, piuttosto, un virus italiano il quale ha prodotto i suoi nefasti effetti soprattutto sulla classe politica nostrana. Il…

Post

Questa “democrazia” è un sistema di governo per ricchi

Michael Bloomberg è un miliardario sfondato. A 77 anni, è il titolare di un impero mediatico dove non tramonta mail il sole. Ora punta anche al trono più ambito del mondo contemporaneo: quello di Presidente degli Stati Uniti d’America.…

Post

I buoni, il brutto e il cattivo

Adn Kronos ha diffuso i dati dei finanziamenti della associazione Open Foundation di George Soros per il biennio 2017-2018. Trattasi della bellezza di ottomilionicinquecentoventisettemilanovecentoquarantotto dollari elargiti a una galassia di associazioni, movimenti, partiti. In ordine sparso, e senza pretesa…

Post

Capri e caproni

A voi lo strepitoso titolo del 4 gennaio 2020 de “Il Riformista”: “E’ il dono dei nazionalismi: la guerra alle porte”. Si riferisce alla scriteriata decisione di Trump di uccidere il generale iraniano Qasem Soleimani con un bel missile…

Post

La moltiplicazione dei pesci

E arrivò il gran giorno delle Sardine. Erano in centomila in piazza. Ma che dico centomila: duecentomila, forse anche mezzo milione. Sono stati abbattuti edifici per farcele stare in Piazza San Giovanni. E ci raccontano che, strada facendo, sarà…